sabato 9 giugno 2007

Apertura Cinema&Musica

Benvenuti al Blog di Rollingmovie !


Cominceremo col parlare del regista Orson Welles e dei suoi due capolavori "Quarto potere" e "L'infernale Quinlan" . Nato a Kenosha, Winsconsin 6 maggio 1915, uno dei più grandi registi ma anche attore di tutti i tempi entra nel mondo del cinema ed a Hollywood nel 1938 grazie al radiodramma "La guerra dei mondi" col quale fa credere a tutti i radio-ascoltatori che la terra fosse stata invasa dai marziani, questo gli garantì la partenza per Hollywood. "Welles: dovevo finire in galera ed invece eccomi qui ad Hollywood".
Da lì a poco ecco che Welles porta a termine il suo capolavoro "Quarto potere" (1941 -
considerato il film più bello di tutti i tempi).
Scritto da Herman Mankiewicz e da Welles, diretto dallo stesso che interpreta anche il ruolo principale.

Quarto Potere

Titolo originale: Citizen Kane
Regia: Orson Welles
Attori: Orson Welles, Joseph Cotten, Dorothy Comingore, Everett Sloane
Anno: 1941
Durata: 119'
Genere: Drammatico

Recensione
Il film inizia con la morte di Charles Foster Kane magnate della stampa, il quale in punto di morte pronuncia la parola "Rosabella " (Rosebud) i giornalisti nel tentativo di farne l'articolo dell'anno vogliono sapere tutto su Kane e sull'ultima parola pronuciata, parte così una ricostruzione della vita di Kane. Inquadrature innovative, interpreti memorabili, un'esimio montaggio e una sceneggiatura solida ed efficace rendono questo film un capolavoro assoluto. Welles fu candidato all'Oscar per il miglior film, la regia e come attore, ma vinse solo quello per la sceneggiatura con Hermann Mankiewicz.
Ordinalo ora su dvd.it



Valutazione:
Etichette:(Orson Welles, Quarto Potere, Cinema e Musica, Orson Welles ovvero la magia del cinema, Citizenkane,)
Technorati Profile

1 commento:

Mash ha detto...

Capolavoro indiscusso e uno dei miei film preferiti